Lettori fissi

mercoledì 21 settembre 2016

AUTUNNO.. TORTA VEGAN ALLO YOGURT, MELE E CIOCCOLATO

Oggi è ufficialmente AUTUNNO
anche se già da un paio di settimane lo sentiamo nell'aria frizzante della mattina, nel fresco delle sere, nelle giornate sempre più corte, nei gridi festosi dei bambini che hanno ricominciato la scuola, negli alberi cui cadono le foglie..
benedetto autunno e il suo rinnovare la terra, che stanca dalla produzione tira un sospiro e inizia a prepararsi all'inverno e al riposo, così come gli animali del bosco iniziano a fare provviste per il letargo..
autunno e i suoi colori splendidi e accesi.. il marrone lucido delle castagne uscite dal riccio, dei funghi che spuntano nel sottobosto, il viola dell'uva, il rosso dei melograni che si spaccano, l'arancio vivo delle zucche che, colte dall'orto, vengono deposte sulla gialla paglia, il verde scuro delle foglie dei sempreverdi dopo un acquazzone improvviso, quando il bosco sospirando emana i suoi odori e le sue nebbie.. quanti colori, odori e sapori mi regali autunno.. GRAZIE!


Voglio ringraziare questa stagione così ricca con un dolcino da prima colazione, ma anche da offrire a fine cena tra amici o per un buffet informale, facile, veloce e vegan.. così si mettono d'accordo tutti!!!
A me è piaciuto molto, devo essere sincera.. se poi qualcuno facesse lo yogurt di riso o altro invece che sempre e solo soia sarei la donna più felice del mondo, essendo leggermente intollerante alla soia, nel senso che la salsa di soia e i germogli li tollero, ma tutto il resto mi fa venire le bolle in faccia (e non sto scherzando)!!!


Ingredienti:
350g farina semintegrale - 125g yogurt soia - 150g zucchero di canna - 130g olio di mais - 2 mele - 80g cioccolato fondente tritato - scorza arancia - 1 bustina lievito per dolci - latte di riso qb

Preparazione:
Accendere forno a 180°C, preparare una teglia rettangolare 20x30cm.
Setacciare farina e lievito. Tritare il cioccolato fondente. Pulire e tagliare a dadini le mele.
In una ciotola sbattere zucchero con yogurt e olio fino ad ottenere una crema, aggiungere la scorza d'arancia, poi versarvi la farina e mescolare bene (qui io ho aggiunto quasi un bicchiere di latte di riso, non presente in ricetta, perchè l'impasto era duro e non si amalgamava per nulla, anzi rimaneva bricioloso), poi aggiungere cioccolato tritato e mele tagliate a pezzettini, mescolando delicatamente.
Nel caso ci volesse aggiungere altro latte fino ad ottenere un composto morbido.
Versare nella teglia e cuocere per 30/35 minuti (io portato cottura a 45 minuti).



con questa ricetta vi saluto per qualche giorno.. scappiamo in Baviera per festeggiare degnamente l'arrivo dell'autunno all'Oktoberfest.. 

venerdì 16 settembre 2016

OKTOBERFEST 17 SETTEMBRE - 3 OTTOBRE 2016

SIETE PRONTI?
SIETE CALDI?
SI PARTE..

da sabato 17 settembre a lunedì 3 ottobre Monaco spilla botti di birra e si veste a festa con i bellissimi e colorati Dirndl e Lederhosen, rispettivamente i nomi dei costumi bavaresi da donna e da uomo, che tutti i bavaresi mettono per ogni momento di festa (e fidatevi.. ne hanno tantissimi e quando non c'è una festa se la inventano), il programma ufficiale dell'Oktoberfest lo potete trovare qui, io vi racconto il primo giorno ufficiale..

sabato 17 settembre
ore 10.45 Wiesn-Einzug der Festwirte und Brauereien
ingresso degli osti e dei birrai in Wiesn, percorso lungo le strade principali di Monaco (che potete trovare sul sito) con arrivo al Theresienwiese. Festa di inaugurazione dell'Oktoberfest con famiglie degli osti, carrozze decorate, carri delle fabbriche di birre monacensi tirati da cavalli






ore 12.00 O' Zapft Is!
il sindaco di Monaco con il martello stappa la prima botte di birra e dà il via alla festa e alla mescita della nuova birra, infatti solo da questo momento sarà possibile bere birra in Oktoberfest e verranno serviti litri e litri di birra

... per il programma degli altri giorni andate a visitarvi il sito!
Per chi si muove, come me, con bambini ricordo che il "giorno della famiglia" è il MARTEDI' in cui dalle 14 alle 18 tutte le attrazioni esterne ai padiglioni in Theresenwiese costano la metà.. è il giorno in cui ci si può muovere senza restrizioni con passeggini al seguito e in cui di solito c'è un po' meno ressa, proprio perchè lasciato alle famiglie!
Comunque sia se non amate moltissimo la confusione e la calca conviene andarci a pranzo (apertura dalle 11 in poi) o nel primo pomeriggio o la sera infrasettimanale.. e soprattutto evitare l'ultimo weekend perchè pare che gli italiani prendano d'assalto gli stands proprio in questi giorni (non a caso la polizia di Trento e Bolzano è chiamata in aiuto in questi giorni per far da "traduttore" e sedare risse di ubriachi).. a buon intenditor..
invece il primo weekend di solito è "intimo e personale" dei bavaresi, turisti se ne vedono pochi ed è molto più divertente. la sfilata dei carri è un qualcosa da non perdersi!!!

detto questo vi saluto e me ne vado a bere un buon boccale di birra.. perchè quest'anno mi trovate su a Monaco a festeggiare con famiglia al seguito l'Oktoberfest!



altre foto al mio ritorno
se volete farvi un'idea della cucina tipica tedesca.. date un'occhiata qui e Guten Appetit 

ATTENZIONE

Copyright © Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.